mercoledì 9 aprile 2014

Perché qualcuno in Europa non ha aderito all'Euro?




C'è stato un tempo in cui l'adesione all'euro è stato un grosso problema e ora c'è ben poco entusiasmo per chi l'adesione l'ha sottoscritta.





Ragioni per non aderire all'euro

1 . No Svalutazione . Con l'Euro , non si può svalutare se la valuta diventa competitiva . Questo è stato un problema significativo per i paesi dell'euro come Spagna , Italia e Grecia . Rispetto alla Germania , questi paesi hanno registrato una crescita salariale apparentemente più elevata, maggiore inflazione ma crescita della produttività inferiore. Questo significa che le loro esportazioni diventavano non competitive  portando al calo della domanda ed a una minore crescita .
Ciò si riflette in ampi disavanzi correnti nelle economie meridionali dell'UE .
Al contrario, il Regno Unito ha potuto svalutare , ripristinare la sua competitività e dare alla sua economia una maggiore flessibilità.

2 . Nessuna politica monetaria indipendente. Con l'Euro , i tassi di interesse sono fissati dalla BCE per l'intera zona euro. Tuttavia , questa politica monetaria inizialmente non sembrava un bene per l'economia, per esempio, del Regno Unito. Nel 2008 , il Regno Unito è stato molto colpito dalla crisi finanziaria . In risposta , il Regno Unito ha tagliato i tassi di interesse molto rapidamente. Anche la Banca d'Inghilterra è stata in grado di perseguire quantitative easing per cercare di stimolare l'attività economica. Se il Regno Unito avesse avuto  l'Euro , non sarebbe stato in grado di farlo. Pertanto , credo che la recessione del Regno Unito 2008-2011 sarebbe stata ancora più profonda , se non avessero avuto una politica monetaria indipendente .
In un ciclo economico , se l'economia con l'Euro recupera prima dell'economia senza Euro , i tassi di interesse della BCE possono aumentare troppo velocemente e danneggiare il recupero del paese. Ad esempio , nel 2011 , la BCE ha alzato i tassi di interesse a causa dei timori di inflazione. Eppure , nel 2011 , l'economia britannica stava scivolando in recessione . Un aumento dei tassi di interesse sarebbe stato molto dannoso per l'economia dell'UE

3 . UK mercato immobiliare . La natura del mercato immobiliare del Regno Unito è molto sensibile ai tassi di interesse . Nel Regno Unito , molti proprietari di casa hanno alti mutui variabili. Ciò significa che un piccolo aumento dei tassi di interesse ha un grande effetto sulla spesa dei consumatori . Pertanto, è molto importante capire che i tassi di interesse non siano adatti per un'economia come quella britannica .

4 . Niente prestiti come ultima scelta . La crisi del debito euro attuale, dimostra, che i paesi dell'area euro sono più sensibili all'aumento dei rendimenti obbligazionari . I paesi dell'area euro non hanno alcuna banca centrale capace di agire come prestatore di ultima istanza . Ciò significa che , se il governo sta lottando per vendere titoli sufficienti, in un mese particolare , gli investitori sono nel panico per vendere titoli . Nel Regno Unito , la Banca d'Inghilterra dovrebbe intervenire e acquistare titoli sufficienti per evitare una crisi di liquidità. Di conseguenza , i paesi dell'area euro stanno affrontando i tassi di interesse molto più alti per riflettere il nervosismo degli investitori in merito a timori di liquidità .

5 . BCE eccessivamente preoccupata con l'inflazione . La BCE ha un obiettivo imperativo di bassa inflazione. Probabilmente questo è a scapito della promozione della crescita economica e dell'inflazione. In risposta ad un piccolo grado di costo e spinta dell'inflazione , la BCE ha alzato i tassi di interesse , mostrando ai mercati che erano disposti a rischiare  inflazione al di sotto dell'obiettivo , nonostante la bassa crescita o di recessione, in alcune parti della zona euro. La Banca d'Inghilterra invece , ha tollerato un più alto tasso di inflazione perché più importante per evitare una doppia recessione.

6 . Decisione irreversibile. Una volta in Euro , è molto difficile e molto costoso invertire la decisione.

Motivi per aderire all'euro

Minori costi di transazione per i turisti e le imprese . Tuttavia , relativamente piccola % dei costi aziendali.
Isolamento contro le fluttuazioni dei tassi di cambio . Aiuta esportatori a conoscere i costi ed i redditi futuri.
Aiuta  per essere al centro della zona euro per avere un'apparente maggiore influenza sulle decisioni politiche. 

Concludendo di fatto l'appartenenza all'Euro ha potenzialmente conseguenze molto gravi  e aumenta notevolmente il rischio di deflazione , recessione e una crisi del debito. Questi problemi potenziali superano di gran lunga i piccoli vantaggi nell'aderire.


By Steve per tivedoitalia